Torri del Benaco

La città portuale di Torri del Benaco (3000 abitanti) è luogo di approdo degli automobilisti diretti verso Maderno.
Appena lontano dalle orde di turisti, ci si avvicina contemplativi all’incantesimo della vicina Roccaforte degli Scaligeri.

Guarda il video di Torri del Benaco e immergiti nell’atmosfera del lago di Garda

Video Sirmione

Video Torri del Benaco



Cosa vedere a Torri del Benaco

La Torre di Berengario riporta alla mente Berengario I, re dei longobardi che nel X secolo fece realizzare due roccaforti a fortificazione del territorio. La torre era parte proprio di una delle due antiche rocche.

La Roccaforte di Scaligeri (XIII secolo) custodisce una collezione della storia locale oltre a numerose testimonianze sulle attività della regione: una pressa per l’olio, attrezzatura per la pesca, la serra per i limoni. Contiene inoltre una documentazione sui graffiti delle rocce sulla base di copie, foto e cartine.

Manifestazioni

Un evento di particolare rilievo si svolge nel mese di maggio: è la regata di vela notturna San Filippo Neri, in onore del Santo protettore della città.

Cosa visitare nei dintorni di Torri del Benaco

Sul Monte Luppia (3 chilometri a sud dal centro storico) sono conservate numerose incisioni sulla roccia risalenti a circa 4000 anni fa.

San Zeno di Montagna (4 chilometri a nord-est, 585 metri sul livello del mare) è una delle mete preferite dai turisti.

Potrebbe interessarti anche